I gioielli che tentano di più

I gioielli sono il regalo preferito dalle donne: l’agenzia Espresso Communication ha svolto un’indagine su circa 1500 persone di età compresa tra i 20 e i 50 anni, ed è emerso che 71% delle donne considera i gioielli come il regalo (o autoregalo) perfetto, mentre per gli uomini la percentuale è del 32%.

I gioielli infatti continuano da millenni ad esercitare il loro fascino scavalcando le mode e la crisi economica. Ciò si deve al loro potere di cristallizzare momenti, emozioni, promesse d’amore, ricordi. Esprimono quindi il valore delle relazioni, ma servono anche ad affermare se stessi e il proprio stile, un simbolo importante per comunicare chi siamo o anche solo per arricchire un outfit.

Meritano una menzione particolare i gioielli venduti da tre catene diffuse e conosciute in tutto il mondo: anzitutto Tiffany&Co., portata in auge dal film “Colazione da Tiffany” con la splendida Audrey Hepburn. L’oggetto che tenta di più il gentil sesso è senza dubbio l’iconico Tiffany Setting, il celebre anello di fidanzamento simbolo di amore e armonia.

Seguono a ruota Cartier, famosa per i suoi orologi e Bulgari, ispirata alle moderne linee italiane. Sogni ad occhi aperti per tante donne, oggetti di lusso desiderabili tanto più sono inarrivabili ed emblema di un certo status sociale.

Tra i gioielli più low cost, ha avuto negli ultimi anni un particolare successo il mercato dell’ambra. Questa resina fossile infatti è particolarmente apprezzata per le mille sfumature gialle, brune e rosse, e in particolare ai ciondoli d’ambra sono legate molte credenza circa i potenziali benefici dell’ambra. L’ambra aiuterebbe a gestire lo stress e ritrovare equilibrio nella sfera emozionale, aiutando a superare traumi e paure e per questo è consigliato tenerle legata al collo, ossia vicino al terzo chakra.

Un’altra tipologia di bijoux che costituisce grande tentazione per il portafogli femminili è quella costituita da quelli personalizzabili: tra i più famosi ci sono i bracciali di Pandora e Trollbeads, cui è possibile inserire charms, ciondoli e murrine a scelta tra le centinaia presenti in catalogo, facendo così raccontare al gioiello la nostra storia.