Le tecniche del perfetto seduttore

Sei indeciso su come far godere una donna e dunque vorresti sapere quali sono le tecniche del perfetto seduttore? Che tu sia un tipo che già ci sa fare con le donne o un ragazzo particolarmente timido (se non imbranato), il tuo sogno è probabilmente scoprire la chiave definitivamente per il successo in questo ambito.

In questo articolo abbiamo raccolto alcuni consigli per poter sedurre, senza troppa fatica, pressoché qualunque tipo di donna.

Le tecniche del perfetto seduttore: come fare breccia nel cuore di ogni donna

Condensare tutto in un semplice articolo è difficile. Esistono infatti interi libri che non riescono a sviscerare totalmente i tanti segreti che si nascondono dietro la parola seduzione. Qui dunque, ci limiteremo a una lista con alcuni consigli generici. Eccone alcuni piuttosto interessanti:

  • Taglio di capelli, barba curata, look ordinato e pulito. Si tratta di un vero e proprio “starter pack” per chi vuole diventare un seduttore provetto. L’aspetto conta molto e soprattutto il primo impatto. Spesso le donne decidono il proprio partner ancora prima di avergli rivolto la parola, quindi un buon look offre una sorta di bonus molto interessante.
  • Al bando la timidezza, viva la parlantina. C’è poco da fare: se sei brillante sotto il punto di vista della parlata, avrai ottime chances di diventare un perfetto seduttore. Dopo l’aspetto fisico infatti, vi è l’impatto a livello vocale e, un uomo timido, difficilmente riesce a conquistare molte donne (a meno di non essere estremamente attraenti!).
  • Intuisci con che tipo di donna hai a che fare in poco tempo. Non esiste un unico tipo di ragazza e a loro volta esse cercano diversi tipi di uomo. Con le domande di rito quando stai facendo conoscenza, puoi cercare di carpire importanti informazioni in tal senso. Se sarai poi abile ad assecondare tali necessità, avrai la strada spianata verso la meta.
  • Attenzioni sì, ma non troppe. Dare troppe attenzioni a una donna può essere controproducente. Un vero seduttore sa anche quando farsi desiderare, togliendo il piede dall’acceleratore. In questo ambito, serve molta esperienza e quindi la pratica aiuta molto.

In conclusione

Nonostante ogni donna sia storia a sé, un buon seduttore è capace non solo di presentarsi bene ma anche di comprendere la psiche di chi si trova di fronte. In un certo senso, deve essere anche un po’ psicologo per capire come muoversi nel modo più corretto.